L’edizione 2020 del GIS Day si è svolta anche a Perugia il 18 Novembre 

Al seguente link è possibile accedere ai video degli interventi che mostrano le numerose funzionalità dei Sistemi Informativi Geografici (GIS).

VUOI RIVEDERE LO STREAMING?

GISDAY, UN APPUNTAMENTO ANNUALE PER CELEBRARE LA CULTURA E LA TECNOLOGIA GIS

L’edizione 2020 del GIS Day si è svolta anche a Perugia il 18 Novembre per celebrare la cultura geografica, la scienza del dove, le tecnologie geospaziali e le loro molteplici applicazioni che fanno la differenza nella nostra società.

Vuoi rivedere lo streaming?

ORGANIZZATO DA 

L’evento è stato organizzato da GisAction, divisione dell’azienda umbra TeamDev dedicata allo sviluppo di Sistemi Informativi Geografici a beneficio degli attori dello Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con la Regione Umbria che da anni impiega il GIS nella gestione del Servizio di rischio idrogeologico, idraulico e sismico, nella difesa del suolo e per altre numerose attività quotidiane.

UNA GIORNATA DEDICATA AL GIS PER LA CITIZEN SCIENCE

La giornata di condivisione e discussione si è focalizzata su “Il GIS per la citizen science”, un tema molto attuale e di interesse globale che vede i cittadini protagonisti della conoscenza scientifica attraverso la segnalazione volontaria di dati geolocalizzati.

Il GIS Day ha offerto l’opportunità a tutta la comunità di condividere i propri risultati, di ispirare altri all’innovazione e all’integrazione della dimensione geografica, di scoprire nuovi modi di utilizzare i GIS per raccogliere e creare informazioni di valore.

PROGRAMMA GIS DAY

PARTE I

PARTECIPAZIONE DI ENTI
PUBBLICI, ONG, ASSOCIAZIONI

Durante il workshop sono stati presentati progetti ed esperienze di enti pubblici, ONG e associazioni che hanno scelto di integrare le tecnologie GIS, declinandole nel proprio dominio, per massimizzare il proprio impatto e contribuire più efficacemente al raggiungimento degli obiettivi dello sviluppo sostenibile.

IL GIS A SUPPORTO DEI PROGETTI
PER CONTRIBUIRE AGLI SDGS

Moderatore: Ivano Porfiri, Umbria24

Regione Umbria, Caratteristiche geologiche del territorio: Saluti iniziali e introduzione.

ESRI Italia, Pietro Coffaro: Introduzione al GIS Day

gisAction: Presentazione del tema dell’incontro.


  • Regione Umbria – Andrea Motti – “Quali benefici dagli open data GIS dell’ufficio geologico regionale” (SDG 13 – Agire per il clima)

  • Dipartimento della Protezione Civile Pierluigi Cara – “Open Data monitoraggio Nazionale COVID-19” – (SDG 3 – Salute e benessere)

  • CNR/IRPI Perugia – Ivan Marchesini – “Casi d’uso di software e librerie Open Source geospaziali nelle attività del CNR IRPI (Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica)”. (SDG 13 – Agire per il clima)

  • CNR-IRPI Perugia – Paola Salvati – “Indicatori di vulnerabilità degli edifici ai rischi geo-idrologici: l’uso dello smartphone e la partecipazione attiva della popolazione”. (SDG 9 – Industria, innovazione e infrastrutture)

  • ISPRA – Carla Iadanza – “La piattaforma open source sul dissesto idrogeologico in Italia”. (SDG 13 – Agire per il clima)

  • ANCI UmbriaLorenzo Marzolla – “Rischio sismico: analisi dell’operatività delle funzioni strategiche per l’emergenza in contesto urbano” (SDG 11– Città e comunità sostenibili)

  • Regione Umbria – Marco Stelluti – “Gestione allerta piene anche attraverso stazioni meteo”. (SDG 13 – Agire per il clima)

  • Avis Comunale Perugia – Lorenzo Pisanò – “App per la solidarietà: la donazione di sangue 2.0”. (SDG 3 – Salute e benessere)

  • INSTAT Albania – Erwin Shameti – “Applicazione per il censimento degli edifici in Albania”. (SDG 11 – Città e comunità sostenibili)

  • Umbraflor – Simone Gamboni – “Applicazione per la raccolta ed elaborazione di dati in campo per il censimento ed il monitoraggio della biodiversità forestale”.  (SDG 15 – La vita sulla terra)

  • LuxDev Mali INTERVENTO VIDEODjibril Doumbia  e Youssouf Ogodana Dolo

    • “MLI/021 Sviluppo rurale e sicurezza alimentare in Mali – GIS e ITC per raccogliere dati in campo, per monitorare l’evoluzione del progetto e per divulgare le storie e il cambiamento generato”. (SDG 2– Fame zero)

    • “MLI/804 Supporto allo sviluppo economico locale e prevenzione dei conflitti nelle Regioni di Gao e Tombouctou – Monitoring Information System”. (SDG 16 – Pace, giustizia e istituzioni forti)

  • Cospe Onlus INTERVENTO VIDEO – Fabio Laurenzi – “Mitigare e Prevenire il cambiamento climatico in eSwatini e Mozambico – Monitoring Information System”. (SDG 13 – Agire per il clima)

  • Fondazione Avsi INTERVENTO VIDEO – Gabriele Tardivo, Nilza Pedro Manhiça – “Rigenera: Riqualificazione Integrata del Bairro Chamanculo C a Maputo – Progetto di promozione dello sviluppo socioeconomico locale e della salvaguardia ambientale – Monitoring Information System in Mozambico”. (SDG 11 – Città e Comunità sostenibili)

  • Osservatorio Casa Roma – Enrico Puccini – “Il supporto del GIS per le attività dell’Osservatorio Casa Roma” (SDG 11 – Città e comunità sostenibili)

  • Assifero – Carola Carazzone – “Mappatura delle Fondazioni e Enti della Filantropia Istituzionale”. (SDG 17 – Partnership per gli obiettivi)

  • Fuoriclasse in Movimento Online INTERVENTO VIDEO – Francesca Giolivo – “Esperienza di pianificazione collaborativa e digitale intorno ai Tavoli territoriali per una didattica inclusiva & Supporto a docenti, studenti e famiglie per favorire il benessere scolastico al tempo del COVID”. (SDG 10 – Ridurre le diseguaglianze)

  • Provincia di Perugia – Mauro Magrini – “Piattaforma per la costruzione collaborativa di dati geografici e condivisione del PTCP” (SDG 11 – Città e comunità sostenibili)

  • UNAIDSKeith Sabin – “Uso dei dati geospaziali nella risposta all’epidemia HIV”

  • Legambiente – Katiuscia Eroe – Comunità Rinnovabili. (SDG 7 – Energia pulita e accessibile)

  • Esri ItaliaPaolo Gull – I nuovi strumenti della piattaforma tra ricerca, formazione …e un occhio alla gestione.

Scarica la Brochure

PROGRAMMA GIS DAY

PARTE II

IL GIS ENTRA IN CLASSE

È stato attivato anche un progetto rivolto alle scuole per rendere gli studenti soggetti attivi nella citizen science attraverso la raccolta di dati relativi alla conoscenza e alla percezione di problematiche, buone azioni o risultati nell’ambito degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

WORKSHOP

Una prima parte dell’incontro è stata dedicata al workshop sulla lettura dei “cartogrammi”, mappe geografiche realizzate attraverso strumenti GIS – Sistemi Informativi Geografici.
Tra i dati che è possibile mappare, sono stati presentati quelli inerenti agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Si tratta dei 17 SDGs approvati dalle Nazioni Unite.

SDGame

Ai ragazzi verrà sottoposto un gioco web che attraverso varie domande ripercorre i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile. Le domande mirano a far riflettere lo studente su tematiche attuali e alcune domande saranno collegate a dati esposti in cartogrammi, la cui risposta presuppone la comprensione del significato della mappa.

VUOI RIVEDERE LO STREAMING?

COME NASCE IL GIS DAY

La prima edizione fu promossa da ESRI nel 1999 come iniziativa per far conoscere la geografia e gli usi del GIS.

Più di 20 anni dopo, il GIS Day è diventato un movimento globale: nello stesso giorno, in tutto il mondo vengono organizzati eventi per coinvolgere e mostrare a professionisti, studenti e appassionati le numerose funzionalità dei Sistemi Informativi Geografici (GIS) nella protezione e salvaguardia ambientali, nella gestione delle emergenze, in campo sanitario, nell’educazione, e molto altro.

Emilio Misuriello, Amministratore Delegato di Esri Italia, parla del GIS DAY in Italia.

GIS DAY IN UMBRIA

Il GIS Day, giunto alla sua IX edizione in Umbria, è stato portato per la prima volta in questa regione da TeamDev, che ha curato la promozione di tutte le precedenti otto edizioni. Ogni anno gli argomenti dell’evento hanno ruotato intorno a problematiche di attualità, buone pratiche e innovazione, nell’applicazione e nella gestione dei Sistemi Informativi Geografici, mantenendo sempre saldi gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile come chiave di lettura.

RIVIVI IL GIS DAY 2020 ATTRAVERSO I VIDEO DEGLI INTERVENTI

Compila il Form per accedere ai video degli interventi che mostrano a professionisti, studenti e appassionati le numerose funzionalità dei Sistemi Informativi Geografici (GIS) nella protezione e salvaguardia ambientali, nella gestione delle emergenze, in campo sanitario, nell’educazione, e molto altro.

VUOI RIVEDERE LO STREAMING?