Il Corriere della Salute Migrante

Il Corriere della Salute Migrante 2020-01-20T11:22:24+02:00

Descrizione del progetto

Mappe per una migliore comprensione dei fenomeni migratori dal punto di vista sanitario

Con chi abbiamo lavorato

Link del progetto >

Scenari

Servizi

Progetto realizzato per Sanità di Frontiera

OIS è una associazione senza scopo di lucro dedicata al benessere quotidiano dei cittadini italiani e stranieri per promuoverne un corretto stile di vita, con un’attenzione ai cambiamenti socio-culturali in atto.

OIS opera attraverso un ascolto costante delle istituzioni, dei medici, dei cittadini e delle altre organizzazioni di settore. Oltre alla ricerca e all’azione, si adopera per fornire alle Istituzioni informazioni e dati sempre aggiornati per aiutarle a prendere le decisioni migliori.  (Scopri di più)

Esigenze del cliente: sviluppare una metodologia di analisi dei dati riguardanti la salute dei migranti

L’Associazione OIS desiderava realizzare una pubblicazione con lo scopo di comunicare il proprio programma, affrontare il fenomeno della migrazione dal punto di vista della sanità, contribuendo al miglioramento delle condizioni di salute e benessere psico-fisico dei migranti in arrivo o in permanenza nel nostro paese, con particolare attenzione alle donne e ai minori, promuovendo sul territorio lo sviluppo, la diffusione e lo scambio di modelli e strumenti di intervento innovativi.

Diversi i dati relativi alle migrazioni, ai paesi di provenienza e all’accoglienza in Italia che OIS desiderava inserire nella pubblicazione utilizzando mappe utili alla maggiore comprensione della diffusione e distribuzione di vari fenomeni, con lo scopo di analizzare le necessità connesse all’inserimento dignitoso di chiunque vive nel territorio Italiano.

Soluzione: supporto tecnico ed organizzativo

gisAction ha realizzato mappe e grafici per la pubblicazione “Il Corriere della salute migrante”, un annuario progettato per fornire un’analisi sui dati riguardanti la salute dei migranti. Questi supporti sono stati elaborati a partire da dati sul tema e sono molto utili per aumentare la comprensione e la comunicatività di specifici fenomeni.

Benefici

  • Miglioramento della lettura dei dati
  • Analisi di fenomeni sul territorio italiano

Il progetto nasce dal desiderio di arricchire una pubblicazione con nuovi metodi di analisi e visualizzazione dati. Le mappe geografiche, infatti, permettono di comprendere meglio la distribuzione di fenomeni e le differenze territoriali, rispetto a dati tabellari.

guarda tutti i nostri progetti
scopriamo insieme cosa possiamo fare per te. scrivici!