Project Description

“La speranza dei poveri non sarà mai delusa”: una StoryMap per raccontare la povertà nel territorio regionale e l’impegno delle Caritas diocesane per contrastare i disagi sociali ed economici.

Il Rapporto sulle Povertà in Umbria è uno strumento che analizza i dati sulla povertà nel territorio regionale per esaminare le condizioni e l’evoluzione annuale del fenomeno. Inoltre, al contempo, fornisce una panoramica sulle attività delle Caritas diocesane.

Esigenze: Raccontare le povertà dell’Umbria

Il Rapporto sulle Povertà indaga in maniera accurata una criticità del territorio nei confronti della quale Caritas indirizza una buona parte dei propri sforzi. I dati Istat evidenziano che per l’anno 2020 – segnato dalla diffusione globale del virus Covid19 – assistiamo ad un incremento dei numeri sulla povertà assoluta e relativa. In questo contesto, la Caritas delle Diocesi umbre, attraverso la rete dei Centri di ascolto, si impegnano quotidianamente per arginare i dolorosi effetti delle povertà attraverso percorsi di accompagnamento e di costruzione di risposte ai bisogni.

Il team di gisAction è stato incaricato di mettere a punto uno strumento che risultasse utile nel percorso di costruzione di una consapevolezza diffusa sulle problematiche presenti. L’obiettivo, infatti, è quello di stimolare riflessioni ed attivare network di solidarietà: in altri termini, per utilizzare le parole di Mons. Benedetto Tuzia, è attraverso questo strumento che si cerca una “ricca fioritura di generosità e di impegno”.

Soluzione: Una StoryMap per il Rapporto sulle Povertà di Caritas

gisAction ha ideato e ralizzato una StoryMap, strumento di storytelling digitale, per raccontare l’importante funzione che le Caritas diocesane svolgono sul territorio in Umbria. La StoryMap riporta dati Istat sulla povertà in Italia e dati relativi all’Umbria che aiutano ad identificare come si colloca la regione rispetto alla media Italiana. Mappe, grafici ed infografiche mostrano alcuni segmenti e categorie all’interno della popolazione che possono essere più a rischio povertà rispetto ad altri. Una cospicua parte del lavoro è dedicata poi all’attività delle Caritas in Umbria per definire i profili dei beneficiari, mostrando anche differenze territoriali all’interno della regione, e gli interventi Caritas che sono stati attuati.

La StoryMap rappresenta una sintesi di molteplici fonti di dati: dal V° Rapporto sulle povertà in Umbria, alle pubblicazioni Istat, fino a studi specifici realizzati in merito all’evoluzione del lavoro di Caritas negli ultimi anni.

Benefici: 

La StoryMap riesce a riportare numerosi dati in modo comunicativo, senza appesantire la lettura, ma rendendo partecipe il lettore, e si conferma quindi un ottimo strumento di sintesi e comunicazione della fotografia di una realtà.

Ciò risulta importante per aumentare la visibilità della Caritas delle Diocesi dell’Umbria, e, soprattutto, contribuisce alla sensibilizzazione del territorio regionale e delle comunità locali rispetto ai temi del disagio sociale ed economico. La solidarietà parte infatti dalla consapevolezza, e risulta il primo strumento di contrasto alle difficoltà, per far si che non si ceda alla rassegnazione e all’assuefazione.

Vai alla StoryMap

Con chi abbiamo lavorato

La Caritas diocesana è l’organismo pastorale, espressione originale della Chiesa particolare, con il compito di animare le comunità ecclesiali al senso di carità verso le persone e le comunità in situazione di difficoltà e al dovere di tradurlo in interventi concreti con carattere promozionale e ove possibile preventivo.

Lo Statuto assegna all’organismo pastorale Caritas il compito di servire tre destinatari cui possono essere rispettivamente riferiti tre principali ambiti di azione pur mantenendo un mandato unitario di servizio e animazione: la chiesa, i poveri, il mondo.

Vai alla StoryMap

Scenari

Servizi

guarda tutti i nostri progetti
scopriamo insieme cosa possiamo fare per te. scrivici!